La preside del liceo si scusa dopo che i suoi studenti hanno battuto a zero la squadra avversaria 106

LE PERSONE
  • Dopo che i suoi studenti hanno battuto gli avversari 106-0, a un preside del liceo è stato chiesto di scusarsi per la vittoria a seguito del contraccolpo
  • Debbie Tate, preside della Inglewood High School negli Stati Uniti, ha definito la vittoria antisportiva
  • Tuttavia, molti utenti dei social media hanno affermato che la scuola non dovrebbe scusarsi per essere stata troppo brava

La preside di una scuola superiore è stata invitata a scusarsi dopo che la sua squadra ha inferto una schiacciante sconfitta agli avversari.



 Il preside della Inglewood High School si è scusato per la sua squadra's 106-0 nil win.
La preside di una scuola superiore si è scusata dopo che i suoi studenti hanno battuto gli avversari 106-0. Foto: Jayk7.
Fonte: UGC

La scorsa settimana la squadra della Inglewood High School in California ha battuto gli avversari 106-0 in una partita di football americano.



Il schiacciante sconfitta ha attirato le critiche dei netizen che hanno accusato gli studenti di comportamento antisportivo.

Il preside Debbie Tate ha rilasciato una dichiarazione lunedì 1 novembre, affermando che il punteggio finale era inaccettabile.

Leggi anche



L'inaspettato vestito di Halloween di Kim Kardashian lascia i fan irriducibili affermando che è una visionaria

Il preside ha inoltre affermato che la condotta della squadra era inaccettabile.

'Non si sono comportati con sportività o integrità e il punteggio finale è stato inaccettabile', si legge nella dichiarazione.

All'intervallo, la squadra della Inglewood High School era in vantaggio di 83-0. La squadra ha segnato altri 23 punti nel secondo tempo.



Non c'è bisogno di scusarsi

Tuttavia, molti netizen non hanno riscontrato alcun problema con il punteggio, mentre altri hanno affermato che non era necessario che il preside Tate si scusasse.

Ecco alcuni dei commenti:

@willjump4food:



“L'altra squadra non si è dimessa, qual è il problema? A volte vieni picchiato, questo è lo sport.

@daisythedog_sf:

'Non. Periodo. Perché scusarsi per essere stato buono? Mi dispiace che l'altra squadra non lo sia. Se è così sbilenco, allora gioca in una divisione diversa'.

@agerace20:



“Sono costruiti in modo diverso. Non punire i campioni.

@dimitrikatsa:

'Dovrebbero scusarsi per non aver segnato di più!'

@diymusicbiz:



“106 a 0? Sembra che sia necessario un nuovo allenatore.

L'allenatore di Harambee Stars si scusa

Leggi anche

Big Sean: Rapper coperto da 65.000 api durante le riprese di un video musicale



In altre notizie, yen.com.gh ha riferito che Engin Firat, l'allenatore dell'Harambee Stars, si è scusato con i kenioti dopo l'imbarazzante sconfitta nelle qualificazioni ai Mondiali contro il Mali giovedì 7 ottobre.

Il Kenya ha sopportato probabilmente una delle peggiori partite giocate dagli Harambee Stars negli ultimi anni allo stadio Agadir in Marocco in un disastroso primo tempo che li ha visti subire quattro gol.

Firat, subentrato a Jacob Ghost Mulee con un contratto di due mesi, si è assunto la piena responsabilità della sconfitta.