Statistiche della frizione NBA: chi ha più tiri della frizione nella storia della NBA?

FATTI E TRUCCHI VITALI

Alcuni giocatori accendono il loro gioco in ogni sport in situazioni critiche per salvare le loro squadre o guadagnare punti cruciali. L'NBA chiama quei momenti cruciali il Clutch Time, definito come gli ultimi cinque minuti in cui una squadra è in vantaggio o in svantaggio di cinque punti o meno. Ad esempio, la frizione è quando il segnale acustico sta per suonare e un giocatore ha sbagliato i suoi ultimi tre tiri solo per realizzare l'ultimo e segnare. L'NBA includerà quindi quel tiro nelle sue statistiche sulla frizione NBA.

  Statistiche sulla frizione NBA
Kobe Bryant partecipa al novantesimo Annual Academy Awards Nominee Luncheon presso il Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, la California. Foto: Kevin Inverno
Fonte: Getty Images

In generale, molte persone non capiscono le statistiche della frizione. Alcuni credono che le statistiche non significhino nulla perché un giocatore potrebbe aver eseguito una mossa specifica per sfortuna. Tuttavia, bisogna riconoscere che alcuni giocatori si comportano meglio in situazioni di alta pressione.

Rimangono calmi e composti in quegli ultimi cinque minuti di gioco perché sanno che faranno qualcosa di magico. Ma chi ha più tiri con la frizione nella storia della NBA?



Leggi anche

Chi è il giocatore MLB più basso nella storia e come si confronta con le statistiche attuali?

Chi è un giocatore di pochette nel basket?

Nel basket, un giocatore di frizione è un atleta che esegue un'azione specifica quando è sotto pressione o nella frizione. Il fenomeno di solito si verifica negli ultimi minuti di una partita per ottenere buoni risultati o cambiare l'esito di una partita. Nella maggior parte dei casi, un giocatore della frizione si comporta costantemente bene, guidando in situazioni di alta pressione e non può permettersi di commettere un errore.

Ad esempio, a due minuti dalla fine, l'opposizione si abbatte in una partita di pareggio. Improvvisamente, un giocatore della squadra di testa riempie il drive e aiuta la sua squadra a mantenere il comando. Quella il giocatore è frizione.

Un giocatore di frizione è anche un atleta che ottiene un blocco netto da dietro negli ultimi secondi di una partita quando un candidato MVP sta per lanciare un tre per vincere la partita o pareggiarla. Idealmente, è più facile fare un tiro quando la tua squadra vince con due cifre.

Leggi anche

I peggiori infortuni in UFC: i 10 più raccapriccianti nella storia di questo sport

Colpire un tiro vincente al segnale acustico quando è sotto pressione è molto più difficile, da qui la frizione. Nel 2017, le statistiche di Kevin Durant in finale hanno mostrato una media di 35,2 punti, 8.2 rimbalzi , 5,4 assist, 1,6 stoppate e 1,0 palle rubate durante il tiro del 55,6% in totale e del 47,4% dal profondo.

Chi è il giocatore più clutch di NBA 2021?

Russell Westbrook è stato il giocatore più aggressivo dell'NBA 2021. Ha effettuato 135 tiri in situazioni in cui l'impatto della probabilità di vittoria era basso. Inoltre, Russell ha preso 161 colpi di frizione per tutta la stagione che ha avuto un forte impatto sulla probabilità di vittoria. La percentuale di tiri di Russell Westbrook nella NBA nel 2021 era .439 e la sua media di carriera è .438.

Statistiche sulla frizione NBA

I criteri utilizzati per determinare il giocatore con più clutch nella storia della NBA considerano diversi fattori, incluso il numero di tiri con la frizione effettuati dal giocatore nel corso della loro carriera e il significato dei tiri e delle prestazioni. Sebbene molti altri fattori entrino in gioco, ecco uno sguardo alla top 10 clutch Giocatori NBA di tutti i tempi.

Leggi anche

Chi è il giocatore più giovane della NBA? 10 giovani giocatori attivi nella stagione 2021-2022

1. Michele Giordano

  Statistiche sulla frizione NBA
Michael B. Jordan partecipa alla prima mondiale di 'A Journal For Jordan' all'AMC Lincoln Square Theatre di New York City. Foto: Cindy Ord
Fonte: Getty Images

Michael Jordan è il più grande giocatore di basket di tutti i tempi. Ha giocato 15 stagioni nella NBA, 13 stagioni con i Chicago Bulls e due stagioni con i Washington Wizards.

Uno degli innumerevoli record di Jordan nell'NBA è il marchio per i più vittoriosi cicalini nella storia del campionato con nove. Inoltre, le statistiche della frizione NBA mostrano che Jordan è l'unico giocatore nella storia della NBA a registrare partite consecutive da 50 punti nei playoff.

2. Larry Bird

  Statistiche sulla frizione NBA
Larry Bird, vincitore del Lifetime Achievement Award, parla sul palco durante gli NBA Awards 2019 presentati da Kia su TNT al Barker Hangar di Santa Monica, in California. Foto: Michael Kovac
Fonte: Getty Images

Larry Bird ha iniziato la sua carriera nell'NBA nel 1979 e si è conclusa nel 1992. Dopo 13 anni di gioco per i Boston Celtics, Larry ha battuto molti record nell'NBA. Bird ha segnato una media di 24,3 punti, 10,0 rimbalzi e 6,3 assist in 897 partite di stagione regolare. Inoltre, Bird è stato l'MVP dell'NBA nel 1984, 1985 e 1986, uno dei tre giocatori ad ottenere l'MVP per tre volte di seguito.

3. Kobe Bryant

  Statistiche sulla frizione NBA
Kobe Bryant #24 dei Los Angeles Lakers sorride durante la conferenza stampa post partita dopo aver segnato 60 punti nell'ultima partita della sua carriera NBA allo Staples Center. Foto: Harry Come
Fonte: Getty Images

Kobe Bryant ha giocato come guardia tiratrice e ha trascorso tutta la sua carriera ventennale con i Los Angeles Lakers nella NBA tra il 1996 e il 2016. Le statistiche ESPN NBA più impressionanti mostrano che Kobe Bryant ha segnato il 23,1% dei suoi 130 punti frizione da dietro l'arco . Inoltre, Bryant è il terzo giocatore con il maggior numero di tiri liberi (8.378) nella storia della NBA.

Leggi anche

Oltre 50 citazioni di Kobe Bryant per aiutarti a essere il meglio che puoi essere

4. Magia Johnson

  Statistiche sulla frizione NBA
Magic Johnson parla alla folla prima del 69° All-Star Game dell'NBA allo United Center di Chicago, Illinois. Foto: Jonathan Daniel
Fonte: Getty Images

Magic Johnson ha giocato 13 stagioni per i Los Angeles Lakers nel corso della sua carriera. Johnson ha realizzato 325 triple in 906 partite di regular season. Ha anche segnato una media di 19,5 punti, 7,2 rimbalzi e 11,2 assist.

Johnson detiene il massimo dei voti per la maggior parte degli assist dell'All-Star Game con 127 e canestri da tre punti con dieci. Inoltre, Johnson ha avuto più colpi di frizione che hanno aiutato la sua squadra a vincere punti cruciali.

5. Reggie Miller

  Statistiche sulla frizione NBA
Reggie Miller partecipa a 'Stance Spades At NBA All-Star 2020' al City Hall di Chicago, Illinois. Foto: Johnny Nunez
Fonte: Getty Images

Reggie Miller ha iniziato la sua carriera nell'NBA nel 1987 e l'ha terminata nel 2005. In 18 anni di basket professionistico, Reggie Miller ha giocato per gli Indiana Pacers solo come guida al tiro. Tuttavia, i fan e gli esperti hanno chiamato Miller the Knicks killer perché era uno dei migliori giocatori di clutch storia del campionato . Dal 1996 fino al suo ritiro, Miller ha tentato 102 tiri in situazioni di frizione e ne ha realizzati 39.

6. Jerry Ovest

  Statistiche sulla frizione NBA
Jerry West partecipa a una partita di basket tra i Los Angeles Clippers e i Philadelphia 76ers allo Staples Center di Los Angeles, California. Foto: Allen Berezovsky
Fonte: Getty Images

Jerry West ha giocato a football professionistico per i Los Angeles Lakers nella NBA tra il 1960 e il 1974. Probabilmente, West dovrebbe essere in cima alle statistiche della frizione NBA perché uno dei suoi soprannomi era Signor Frizione.

Leggi anche

GTA 5 è un gioco incrociato? Informazioni multipiattaforma Xbox, PS5 e PC

Ha acquisito il nome perché potrebbe fare un grande gioco nella maggior parte delle situazioni di frizione. La sua giocata più memorabile fu la finale NBA del 1970 contro i New York Knicks, dove fece un tiro di 60 piedi battendo il sirena e pareggiando la partita.

7. Isaia Tommaso

  Statistiche sulla frizione NBA
Isiah Thomas partecipa all'Harold and Carole Pump Foundation Gala al Beverly Hilton di Beverly Hills, la California. Foto: Rodin Eckenroth
Fonte: Getty Images

Robert Horry ha giocato 16 stagioni nella NBA per quattro squadre, Houston Rockets (1992–1996), Phoenix Suns (1996–1997), Los Angeles Lakers (1997–2003) e San Antonio Spurs (2003–2008). Ha vinto sette campionati ed è diventato uno dei soli quattro giocatori NBA a vincere il campionato con tre squadre diverse. Horry ha ricevuto il soprannome Colpo grosso, Rob a causa dei suoi colpi di frizione nei momenti cruciali del gioco.

8. Robert Horry

  Statistiche sulla frizione NBA
Il giocatore NBA in pensione Robert Horry assiste Celebrity Sweat's After ESPYs VIP Bash al Palm Restaurant di Los Angeles, California. Foto: Leon Bennett
Fonte: Getty Images

Robert Horry ha giocato 16 stagioni nella NBA per quattro squadre, Houston Rockets (1992–1996), Phoenix Suns (1996–1997), Los Angeles Lakers (1997–2003) e San Antonio Spurs (2003–2008). Ha vinto sette campionati ed è diventato uno dei soli quattro giocatori NBA con tre squadre diverse. Horry ha ricevuto il soprannome Colpo grosso, Rob a causa dei suoi colpi di frizione nei momenti cruciali del gioco.

Leggi anche

Patrimonio netto, stipendio, sponsorizzazioni, auto, casa, miliardario di Lebron James

9. Derek Fisher

  Statistiche sulla frizione NBA
Il capo allenatore Derek Fisher dei Los Angeles Sparks fa gesti durante la prima metà di una partita contro il Seattle Storm al Feld Entertainment Center. Foto: Giulio Aguilar
Fonte: Getty Images

Derek Fisher ha giocato a basket professionistico per 18 stagioni come playmaker. Prima del 2020, Fisher era il detentore del record NBA di tutti i tempi nelle partite di playoff fino a quando LeBron James non lo ha superato.

Poi, durante le semifinali della Western Conference 2004, Fisher ha colpito un cicalino a 0,4 secondi dalla fine della quinta partita. Quello è diventato uno dei più grandi momenti di playoff di tutti i tempi nella NBA.

10. Fatture Chauncey

  Statistiche sulla frizione NBA
Chauncey Billups, allenatore dei Portland Trail Blazers, affronta i Chicago Bulls allo United Center. Foto: Quinn Harris
Fonte: Getty Images

Chauncey Billups ha giocato 17 stagioni nella NBA ed è diventato un All-Star NBA per cinque volte. Billups ha acquisito il soprannome Mr Big Shot quando lui giocato nella NBA . Inoltre, i suoi colleghi lo considerano il miglior acquisto di eccezioni di medio livello nella storia della NBA. Dal 1997, Chauncey Billups è in cima alle classifiche con una percentuale di tiri reali del 61,7% tra i giocatori che hanno segnato una media di oltre 20 punti a partita nelle finali.

Molte persone non hanno mai prestato attenzione alle statistiche della frizione NBA. Tuttavia, le statistiche mostrano quanto sia eccellente un giocatore durante gli ultimi cinque minuti cruciali della partita. Michael Jordan è al primo posto nella classifica dei 10 giocatori più clutch nella storia della NBA. Gli altri sono Larry Bird, Kobe Bryant, Magic Johnson, Reggie Miller, Jerry West, Isiah Thomas, Robert Horry, Derek Fisher e Chauncey Billups.

Leggi anche

Giochi Metro in ordine 2020: quale gioco dovresti giocare per primo?

Yen.com.gh condiviso un pezzo interessante sulla lista dei professionisti Giocatori di football ghanesi in Francia. Il calcio è, senza dubbio, lo sport più popolare al mondo. Ha milioni di fan che è qualcosa che altri sport possono solo sognare. Pertanto, non sorprende che quasi tutti sognino di diventare un calciatore professionista.